Il sindaco di Colle, Brogioni: ”In risposta ai tagli del Governo, massimo sforzo degli enti locali per salvare i servizi”

(fonte: www.sienafree.it)

I tagli al trasporto pubblico sono l’inizio del ridimensionamento che subiranno i servizi pubblici locali, dopo la riduzione di risorse stabilita dal Governo che colpirà settori fondamentali per i cittadini. Ci impegneremo per limitare i disagi, ma non abbiamo potuto evitare una riduzione nel servizio urbano, in particolare nelle corse del venerdì, giorno del mercato settimanale, e nei giorni festivi”.

Lo afferma Paolo Brogioni, sindaco di Colle di Val d’Elsa, commentando la riorganizzazione del trasporto pubblico locale che entrerà in vigore da lunedì 10 gennaio, con le modalità comunicate dall’azienda Tiemme Mobilità.

“Nei giorni scorsi – continua Brogioni – la Provincia e i Comuni senesi hanno firmato un accordo di programma, con uno sforzo straordinario dei soggetti coinvolti e unito alle risorse reperite dalla Regione, che prevede di mettere a disposizione del trasporto pubblico le stesse risorse degli anni precedenti, nonostante il taglio dei trasferimenti statali destinati al settore. Questo ha posto i Comuni di fronte alla necessità di spostare fondi dal trasporto urbano a quello extraurbano, considerato più strategico, per i numerosi pendolari che ogni giorno utilizzano il servizio per motivi di lavoro e di studio”.

“A Colle – spiega Brogioni – la riorganizzazione del servizio valutata insieme al gestore prevede, da lunedì 10 gennaio, la soppressione di alcune corse di potenziamento istituite il venerdì per le linee 201, Gracciano-Campiglia; 202, Piazza Canonica-Via Bilenchi, e 204, tra Colle di Val d’Elsa e Castel San Gimignano. In una seconda fase, poi, saranno ridotte le corse nei giorni festivi per la linea urbana 202. L’amministrazione comunale colligiana si sta impegnando, tuttavia, per recuperare le risorse necessarie per continuare a garantire il servizio nei giorni festivi come lo è stato finora”.

Incontro pubblico. “Di fronte alle difficoltà economiche che abbiamo davanti, come enti locali, per fare i conti con la manovra correttiva varata dal governo lo scorso luglio e con la Legge Finanziaria, che impongono vincoli stringenti – aggiunge Brogioni – saremo chiamati a compiere scelte difficili, che andranno a incidere sulla vita quotidiana dei cittadini. Come Comuni della Valdelsa, abbiamo deciso di mantenere invariata la quota di compartecipazione dei servizi alla persona, visto il momento difficile di molte famiglie, ma questo, unito alla necessità di garantire risorse per il trasporto pubblico, porterà a tagliare risorse in settori quali scuola, cultura, sport, manutenzione del verde, progetti scolastici di educazione ambientale e stradale e altro. Serve l’impegno di tutti, istituzioni e cittadini – conclude Brogioni – per tenere alta l’attenzione su questi temi, facendo capire che i servizi essenziali che finora sono stati dati per scontato grazie all’impegno e alle risorse garantite dagli enti locali non lo sono più e rischiano forti tagli lineari e indiscriminati. Tutto questo sarà al centro dell’incontro pubblico che organizzeremo nei prossimi giorni per parlare delle difficoltà legate alla costruzione del bilancio di previsione per il 2011 e condividere con i cittadini le scelte difficili che saremo chiamati a compiere”.

Le modifiche delle corse. Sulla linea 124 (Colle di Val d’Elsa – Castel San Gimignano) saranno soppresse le corse del venerdì in partenza da Colle di Val d’Elsa alle 8.43 e alle 12.30 e dirette a Castel San Gimignano e le corse del venerdì in partenza da Castel San Gimignano alle 9.05 e alle 12.50, dirette a Colle di Val d’Elsa. Sulla linea 201 (Gracciano-Campiglia), saranno soppresse le corse di potenziamento del venerdì dirette a Gracciano in partenza da Colle di Val d’Elsa alle 9.25 e in partenza da Campiglia alle 10 e alle 11 e le corse di potenziamento del venerdì in partenza da Gracciano alle 9.35 e alle 10.35 e dirette a Campiglia e alle 11.35 per Colle di Val d’Elsa. Sulla linea 202 (Circolare urbana di Colle Val d’Elsa), saranno soppresse le corse di potenziamento tra Piazza Canonica e Via Bilenchi del venerdì, in partenza da Piazza Canonica alle 9.30, alle 10.30, alle 11.30 e alle 12.30. Sulle linee extraurbane, inoltre, sarà anticipata alle 7.15 la corsa della linea 130 in partenza alle 7.20 da Colle di Val d’Elsa e diretta a Siena.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...