Veltroni: “solo un Pd forte può costruire alleanze per l’alternativa”

(fonte: www.repubblica.it)

Nel Pd però non si placa la discussione interna. “Niente gruppi autonomi, ma nessuna voglia di dichiarare cessate le ostilità. All’indomani della riunione del coordinamento del Pd Walter Veltroni insiste. E rilancia quel documento con il quale intende puntare il dito contro chi ha smarrito lo “spirito originario” del Pd (leggi Bersani) per perdersi dietro ad una politica delle alleanze. Un affondo che l’ex segretario cerca di mitigare a parole: “E’ un documento politico che va accolto positivamente. Ho contribuito a fondare il Pd e ci tengo che sia forte perchè solo un Pd forte può costruire alleanze per l’alternativa”. Per poi aggiungere: “La cosa peggiore è che non si vedano le difficoltà perchè così si accrescono”. Un testo, giura, che ha come unico scopo quello di aiutare il Pd: “Per fortuna oltre ad un’unità operativa nel partito ci sono tante culture politiche che si esprimono anche con documenti. Il mio è un documento politico, come ce ne sono tanti e deve essere accolto positivamente”. Niente gruppi autonomi, per ora (“ma figuriamoci, ho contributo a fondare questo partito”), ma un disagio che è sempre più visibile. Basta leggere l’intervista che l’ex segretario ha dato al settimanale Gioia per capire lo stato d’animo di Veltroni: “Mi sento dentro e fuori dai giochi della politica e ho registrato ingiustizie e vigliaccherie. Fossi stato più giovane ne avrei sofferto”. Una lunga rievocazione del suo addio al partito dopo il voto del 2008. E una nuova missione: “Quello che intendo fare, e lo farò, è tenere viva l’idea del Pd così com’è nato. Senza richiedere ruoli”. Ancora incerti i tempi di presentazione del documento. Ieri i veltroniani non l’hanno portato davanti al coordinamento. Oggi Veltroni prende tempo: “Non c’è fretta e non c’è nulla di polemico nè di quelle cose che si sono viste nel passato”. Parole che, però, non fugano le nubi di un nuovo scontro interno ai democratici. E mercoledì prossimo è stata convocata l’Assemblea dei parlamentari aderenti ad Area democratica, alla vigilia della Direzione del partito. E lì si saprà se la scommessa di Veltroni ha avuto successo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...