Presentati i cinque candidati del Pd senese che correranno alle primarie della Regione Toscana per il Consiglio regionale

Rosanna Pugnalini; Francesco Frizzi; Biagio Scaccia; Luisa Zambon e Marco Spinelli. Sono loro i cinque senesi del Partito democratico che domenica 13 dicembre parteciperanno alle primarie della Regione Toscana per la selezione dei candidati e delle candidate alle elezioni per il Consiglio regionale. Il popolo del Pd potrà quindi scegliere, con il proprio voto, chi saranno i rappresentanti che faranno parte della lista del Partito democratico in occasione delle regionali del marzo 2010. Le candidature di Pugnalini, Frizzi, Scaccia, Zambon e Spinelli, dopo un passaggio che ha coinvolto tutte le trentasei Unioni comunali della Provincia di Siena, sono state proposte all’unanimità dalla direzione provinciale del Pd senese.
“La scelta dei nostri rappresentanti – afferma Elisa Meloni, segretario provinciale del Partito democratico senese – costituisce un passaggio molto importante in vista delle elezioni di marzo. Le candidature che avanza il Pd sono espressione di esperienze importanti del territorio, persone di grandi capacità e competenze. Il candidato alla presidenza della Regione Toscana Enrico Rossi ha dimostrato nel lavoro fatto come sindaco prima e come assessore alla salute poi, le sue capacità politiche e di governo. Insieme ai nostri rappresentanti, Rossi avrà il compito di superare le difficoltà di questo momento e rilanciare la Toscana verso una stagione di ripresa e crescita economica, senza intaccare il livello di benessere e la qualità di servizi offerti ai cittadini che fanno della nostra Regione un modello a livello nazionale”.
 
“Parallelamente al percorso delle candidature – prosegue Meloni – abbiamo aperto un ‘cantiere’ programmatico del Pd senese con otto gruppi di lavoro tematici: agricoltura; economia e lavoro; università; welfare e sanità; governo del territorio ed infrastrutture; innovazione e semplificazione amministrativa; servizi pubblici locali; cultura. I contenuti che emergeranno da questi gruppi saranno oggetto di confronto con le organizzazioni sociali e con i cittadini al centro delle iniziative politiche che si svolgeranno nelle prossime settimane”.
Nelle prossime settimane i candidati saranno mobilitati, insieme a tutto il Pd, per esprimere le prime indicazioni per il contributo programmatico del Pd senese per la legislatura 2010-2015, cercando di coinvolgere tutte le articolazioni territoriali del partito, del mondo del lavoro, dell’impresa, delle professioni, della scuola e dell’università, dell’associazionismo e del volontariato.
 

Le elezioni primarie del 13 dicembre: tutte le istruzioni

Quando si vota
Si vota domenica 13 dicembre 2009, dalle ore 8.00 alle ore 20.00. La legge prevede l’istituzione di seggi speciali per le primarie, in cui vengono unificate le sezioni ordinarie previste per le elezioni regionali.

Chi può votare
Possono votare tutti i cittadini maggiorenni che siano iscritti nelle liste elettorali, recandosi nel proprio seggio di riferimento.

Cosa serve
Per votare, l’elettore deve presentarsi con un documento valido di identità e, qualora ne sia in possesso, con la tessera elettorale.

Come si vota
All’elettore sarà consegnata una sola scheda. Si può votare un solo candidato tracciando una croce sul nome prescelto.

Per saperne di più
Per qualsiasi altra informazione è possibile visitare il sito della Regione Toscana all’indirizzo http://www.regione.toscana.it/elezioni2010.

I seggi
In quanto primarie istituzionali organizzate dalla Regione Toscana, come previsto dalla legge 70 del 2004, i seggi sono allestiti dalle amministrazioni comunali. In provincia di Siena saranno 88, dislocati in tutti i Comuni.
 
I curricula dei candidati del Partito democratico

Rosanna Pugnalini, capolista
Nata a Sarteano nel 1958. L’impegno nello sport e nel sociale l’avvicinano presto alla politica  e nel 1984 viene eletta, come indipendente,  nel Consiglio Comunale di Sarteano e poi  nominata Assessore alla cultura, sport e Vice-Sindaco, mandato rinnovato nel 1989 con delega alla cultura e poi all’urbanistica e ai lavori pubblici.  Dal 1994 al 2002 è  Sindaco del Comune di Sarteano e dal 1995 al 1999  Presidente della Comunità Montana del Cetona. Dal 2000 al 2007 fa parte dell’Esecutivo provinciale di Siena dei democratici di sinistra,  dal 2002 al 2005  è coordinatrice  dell’area Val di Chiana Senese e dal 2005 al  2007  in  segreteria regionale. Viene eletta in Consiglio regionale nell’aprile 2005, dopo essere stata la donna più votata, in tutta la Toscana, alle primarie fatte dai democratici di sinistra per la selezione delle candidature.  Fa parte della quarta commissione consiliare  “Sanità”fino al dicembre 2008, della commissione speciale “Rapporti con l’Unione Europea e dal dicembre 2008 della sesta commissione “Territorio e ambiente”.  Nell’ottobre 2007, con le  primarie per la costruzione del partito democratico, viene eletta nell’assemblea nazionale. Attualmente fa parte della direzione provinciale e regionale del partito democratico.  

Francesco Frizzi
Nato a Siena nel 1978 vive a Chianciano Terme. Laureato in Medicina Veterinario nel 2003, svolge la sua attività come libero professionista tra le province di Siena e Arezzo. Socio Fondatore del Partito democratico, è Coordinatore di Generazione Democratica di Chianciano Terme dal 2007. Nelle elezioni comunali dello scorso giugno è stato il primo eletto nel Consiglio Comunale di Chianciano con la lista “Impegno per Chianciano Terme” a sostegno del sindaco Gabriella Ferranti. Svolge l’attività di Consigliere comunale con delega alle “politiche giovanili e dell’infanzia.

Luisa Zambon
Nata a Castellina in Chianti nel 1959, vive a Radda in Chianti. Laureata in Lettere e Filosofia è insegnante e madre di due figli. Nei primi anni della sua esperienza politica si è impegnata nelle file della Dc mentre, dal 1995 al 1999 è stata vice sindaco di Radda in Chianti nell’amministrazione sostenuta dalla coalizione Ds – PPI con deleghe a istruzione, sanità, cultura e personale. Dal 1999 al 2009 è stata sindaco di Radda in Chianti, con deleghe a urbanistica e territorio, istruzione, personale. Durante l’ultima legislatura ha portato ad approvazione il piano strutturale in tempi “record”. Ama leggere e viaggiare.

Biagio Scaccia
Nato nel 1954 a Belsito Maggiore in provincia di Palermo, vive a Castellina Scalo. Dopo gli studi nel 1973 viene assunto dalla Ditta Pepi. Attualmente lavora presso la Sapori, con mansioni di gestione.

Marco Spinelli
E’ nato a Colle di Va d’Elsa, 54 anni dove risiede. Dopo gli studi universitari all’inizio degli anni ‘80 è nominato segretario comunale del PCI di Colle ed eletto nel 1985 nel consiglio comunale dove ha svolto il ruolo di capogruppo. Negli anni Novanta è responsabile organizzazione e coordinatore della segreteria della federazione. Sindaco di Colle dal 1995 al 2004, membro della deputazione amministratrice della fondazione MPS dal 97 al 2006. È stato uno dei protagonisti della nascita dei Ds e poi del Partito democratico Dipendente di una cooperativa sociale è impegnato nel consiglio direttivo dell’ANPI di Colle e provinciale. Dopo aver ricoperto l’incarico di presidente del azienda di Siena è attualmente presidente dell’ Azienda del diritto allo studio universitario toscano. Attualmente è membro segreteria comunale del Pd di Colle e dell’assemblea provinciale.

www.sienapartitodemocratico.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...