Luciana Bartaletti, candidata alle primarie del Pd per la Provincia di Siena

Una Provincia più vicina ai cittadini e che sia il volano dello sviluppo territoriale. Questi i punti chiave della campagna elettorale di Luciana Bartaletti per le primarie del Partito Democratico per l’individuazione del candidato presidente della Provincia. La candidata, esponente ex-Margherita, ha tenuto un discorso molto breve, nel quale ha esposto i motivi che l’hanno spinta a candidarsi e le linee programmatiche che intende seguire qualora il popolo del PD e successivamente gli elettori decidessero di affidarle il difficile ruolo di presidente della Provincia di Siena.
Innovazione, cultura, turismo, ricerca, agricoltura, energie rinnovabili ed infrastrutture sono i suoi cavalli di battaglia. Luciana Bartaletti, Sindaco uscente di Chiusdino, crede che si debba investire molto sull’agricoltura organizzando magari una grande mostra mercato, tutto questo potenziando il mondo dell’agricoltura con le energie rinnovabili, quest’ultime dovrebbero essere potenziate ed incentivate anche per promuovere un’edilizia ecologica. L’esponente degli ex Margherita ha inoltre evidenziato l’importanza di realizzare una metropolitana leggera che colleghi Siena a Monteroni d’Arbia ed anche proseguire con la realizzazione delle grandi infrastrutture.
Erano presenti alla serata anche il Presidente della Provincia di Siena Fabio Ceccherini ed il contendente alle primarie Mauro Mariotti che sportivamente ha partecipato alla serata.
Queste primarie sembrano davvero interessare molto a tutti i simpatizzanti del Partito Democratico, Mariotti e Bartaletti proveranno a portare a casa più voti possibili anche se sarà difficile fermare il già predestinato alla presidenza Simone Bezzini che gode di un grandissimo consenso tra gli iscritti del Partito democratico. Febbraio è alle porte solo allora comunque vedremo chi uscirà vittorioso da questa volata finale.
di Giacomo Zanibelli
Annunci

Una risposta a “Luciana Bartaletti, candidata alle primarie del Pd per la Provincia di Siena

  1. Finalmente!
    Finalmente, dopo lunga e tediosa ricerca, ho scoperto il nome di altri due candidati alle primarie per le provinciali di Siena.
    Bartolini e Mariotto. Non so chi siano nè che faccia abbiano, ma che bellezza! Oltre a Bezzini avremo altri due candidati tra i quali scegliere. La democrazia alle elezioni primarie è assicurata.
    Francamente non ho la minima idea manco di cosa sia la Provincia di Siena, nè se serve a qualcosa di utile o meno. Tuttavia, dato che esiste, è mio dovere dare il mio contributo per il suo buongoverno.
    Le malelingue di questo posto vedo che mettono in dubbio la possibilità che Bartolini o Mariotto possano battere Bezzini. Francamente non si capisce perché. Se permettete sarò io a decidere, recandomi alle urne con spirito di servizio, insieme agli altri elettori.
    La mia morbosa curiosità su chi potessero essere eventuali altri candidati oltre a Bezzini mi si è scatenata oggi, dopo aver trovato nella cassetta della posta uno splendido depliant del PD (patinato, lucente, bello… chissà quanto costa!) che propagandava appunto Bezzini. Ho letto il depliant assetato di conoscenza. Bellissimo! C’era la biografia politica completa di Bezzini da cui si traeva la certezza che si trattasse di persona di alto livello. Per la verità, dopo cotanta biografia non ho capito se Bezzini campa di sola politica oppure se per vivere fa anche un lavoro. Ma, si sa, la perfezione possiamo esigerla solo dal Padreterno.
    OK, comincia il gioco: chi c’è c’è, chi non c’è non c’è. Chi arriva prima a mille punti vince un carro armato.
    Mi metto subito a ricercare le biografie di Bartolini e di Mariotto. Sono certo che con un pò di fortuna riuscirò a scovarle in rete nel giro di neanche un mese. In fondo sono solo due. Ho avuto la botta di fortuna di ricevere già quella di Bezzini direttamente a casa.
    Una volta trovate le altre due biografie le metterò a confronto tutte e tre e deciderò chi votare con cognizione di causa. Oggi è il 24 gennaio. Confido che per il 24 febbraio avrò concluso il lavoro e potrò adempiere con soddisfazione al mio dovere di elettore.
    Agli organizzatori delle primarie chiederei solo una cortesia: potreste spostare la data delle elezioni a dopo il 24 febbraio prossimo? Chiedo scusa per il disturbo che Vi arreco, ma converrete con me che è bene che tutti gli elettori, nessuno escluso, siano ferrati sulla materia del contendere prima di andare a votare.
    Grazie in anticipo per l’attenzione.
    Distinti saluti.
    Un aspirante elettore senese del PD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...