L’affidamento familiare non è dunque un fatto privato, ma un fatto sociale

Sabato 20 di Settembre in via Dante, 5 a Poggibonsi

nella sede della Pubblica Assistenza, l’associazione “Stare Fra…”

invita a partecipare al primo incontro per la formazione

dei gruppi di Famiglie affidatarie, adottive, naturali e ricostruite.

 

Programma:

Ore 16,30 accoglienza e registrazione dei partecipanti

Ore 17,00 Piero Bartalini presenta e coordina l’incontro

Ore 17,15 “Affidamento familiare” come funziona

Francesca Nencioni responsabile servizi territoriali FTSA

Ore 17,40 “Bambini in affidamento”quali problemi

Dott. Pierangelo Pedani direttore U.O. Psicologia USL7

Coordinatore delle attività consultoriali

Ore 18,05 la famiglia affidataria chi accoglie?

Racconto di un’esperienza di affidamento

Ore 18,20 Catia Bassi racconta “Stare Fra…”

-Associazione culturale e di promozione sociale per

il diritto di vivere in famiglia di ogni minore-

Ore 18,30 dibattito

Ore 20,30 momento conviviale

 

Un animatore accoglierà i bambini presenti all’iniziativa

(per accoglierli bene c’é bisogno di conoscere il numero

dei presenti)

 

L’affidamento familiare riguarda l’intera comunità locale ,perché

la serenità del minore e della famiglia o del single che lo accoglie

è alla base della società civile e del buon andamento del

progetto, gestito dalle istituzioni sociali.

Il progetto implica politiche sociali ed economiche favorevoli a

migliorare le condizioni della famiglia naturale, questo permette

il rientro nella propria famiglia, del minore affidato.

 

L’Associazione Stare Fra… promuove

la risorsa di “Genitori e single affidatari” .

Promuove una scelta non facile

ma sicuramente possibile.

L’affidamento familiare, in sintesi, è l’accoglienza

temporanea nella propria casa e nella

propria vita di un minore in difficoltà con l’obiettivo

di accompagnarlo in quel momento

particolare della sua vita; l’affidamento nasce

così come risposta ad una richiesta di aiuto

ed implica, necessariamente, grande attenzione

ai bisogni ed ai diritti dei minori.

I gruppi famiglia sono una risorsa per tutti,

vi proponiamo di fare un “gruppo famiglie non solo per l’affido”.

Non è un compito difficile se si pensa alle

potenzialità di un territorio come quello

Valdelsano, animato da spirito di solidarietà sociale.

 

Per informazioni e prenotazioni:

Catia Bassi cell. 3477138788

Michela Panti cell. 3393722976

Anna Paola Mereu cell. 3341605207

E-mail: starefra@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...