Romano Prodi scrive a Walter Veltroni

Caro Walter,

ho avuto notizia di una iniziativa perché l’Assemblea del prossimo 20 e 21 giugno respinga le mie dimissioni dalla carica di Presidente del Partito Democratico.

Sono riconoscente e grato per questa manifestazione di stima e di amicizia, ma ritengo che le ragioni che mi hanno spinto il giorno di Pasqua ad inviarti la lettera di dimissioni siano ancora valide e che convenga a tutti nominare al più presto un’altra persona a ricoprire tale carica.

Il Partito Democratico, che è il punto di riferimento dell’area riformista italiana, porta infatti la responsabilità ed il dovere di completare rapidamente le proprie strutture per preparare una concreta alternativa all’attuale Governo del Paese.

Tutto questo è necessario per dare una risposta adeguata ai milioni di elettori e ai tanti italiani che si sono in questi anni generosamente impegnati per la costruzione del Partito Democratico e per il rinnovamento della politica del nostro Paese.

Augurando all’Assemblea un buon lavoro, ringrazio ancora una volta te e tutti gli amici per la generosa collaborazione che ho ricevuto in questi anni di vita politica e ti saluto con molta amicizia.

Tuo
Romano Prodi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...