In ricordo di Aldo Moro, grande uomo e grande statista

“Se mi dite: fra qualche tempo cosa accadrà? Io rispondo: può esservi qualcosa di nuovo; se fosse possibile dire: saltiamo questo tempo e andiamo direttamente a questo domani, credo si potrebbe accettare. Ma, cari amici, non è possibile. Oggi dobbiamo vivere, oggi è la nostra responsabilità”.

Con queste parole Aldo Moro si rivolse ai gruppi parlamentari della DC il 28 febbraio 1978, esattamente 16 giorni prima di essere rapito dalle BR. A 30 anni dalla sua morte, ma oserei dire dal suo martirio, il modo migliore di ricordare un grande uomo ed un grande statista quale Aldo Moro è quello d’improntare l’impegno politico di ciascuno di noi, anche da semplici cittadini, al senso etico della responsabilità, facendo tesoro di quelle parole da lui pronunciate.

Quanto ci sarebbe bisogno ai nostri giorni della sua intelligenza e della sua lungimiranza. Oggi nessun politico di centro, di destra o di sinistra sembra possedere le qualità morali ed intellettuali di Aldo Moro, ma la speranza che nutriamo è quella di riuscire a vivere meno indegnamente possibile all’ombra della Democrazia che Lui e gli altri grandi Padri della Repubblica ci hanno donato anche a prezzo del loro stesso sangue.

Felice Matrisciano

Annunci

2 risposte a “In ricordo di Aldo Moro, grande uomo e grande statista

  1. un articolo che racconta il retrofaccia dell’attuale sistema
    http://www.attentamente.com/epigoni-di-una-breve-politica_1374703.html

    ass.cult.Attentamente

  2. Caro Felice il tuo ricordo di Aldo Moro mi è piaciuto molto.
    Mi ha fatto tornare indietro di 30 anni e sono affiorati ricordi indelebili. Chi credeva nella politica trasparente, seria e costruttiva c’era anche nel ’78 e tra questi non dimenticherei Enrico Berlinguer.
    Per concludere questo breve commento vorrei citare una frase che era scolpita nell’Aula Magna del Politecnico di Milano: “l’amore è tanto più fervente quanto la cognizione ne è più certa”. Leonardo da Vinci.
    Così dovrebbe essere la politica.
    Maurizio Mariani.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...