Il segretario del Pd avverte il Cavaliere: “L’inizio non è buono”

ROMA – “L’inizio non è buono”. Il giorno dopo la sconfitta elettorale Walter Veltroni non nasconde le sue perplessità. Quelli che vede, da parte di Silvio Berlusconi, sono passi che vanno in direzione opposta all’idea di una sorta di atteggiamento bypartisan nei rapporti tra maggioranza e opposizione. Ho sentito il futuro premier dire che il Pdl si terrà entrambe le presidenze della camere. Ha avvertito “un certo tono nei confronti delle altre forze politiche, non solo il Pd, una certa idea di autosufficienza, non fanno vedere un buon inizio”. E vede, in prospettiva, un altro terreno in cui il Pdl potrebbe decidere di fare da solo: la nomina del commissario europeo.

Accade, infatti, che l’attuale rappresentante italiano a Bruxelles, Franco Frattini, sia in procinto di diventare ministro. Aprendo così la questione su chi sarà il successore. Chiamato in causa Frattini rimanda la palla al Cavaliere: “L’indicazione tocca a lui e deve essere accolta con atto formale dal governo in carica”. Berlusconi, per ora, tace. Ma le parole del premier lussemburghese Jean-Claude Juncker, che è anche presidente dell’eurogruppo, scaldano il clima: “Tajani sarebbe un ottimo candidato. In questo momento la possibilità che venga nominato è più di una voce di corridoio”.

Stando così le cose, Veltroni non nasconde le preoccupazioni. E così, nel primo incontro con i giornalisti, manda precisi segnali al Cavaliere. Lo fa ricordando come fu lo stesso Prodi a nominare Frattini. In omaggio ad un sistema di contrappesi tra maggioranza e opposzione. “C’è anche all’orizzonte – afferma Veltroni – la nomina di un commissario europeo e vorrei sapere se vale la logica dello spoil system che non valse quando toccò a noi nominare il commissario europeo”. Una domanda che tradisce la preoccupazione che, nonostante le parole, una certa sindrome di autosufficienza si possa impadronire del Pdl. Facendo morire sul nascere l’embrione di clima bypartisan di cui si sono colti solo i primi segnali. “Non è un buon inizio – chiude Veltroni – E ad ogni azione corrisponderà un’azione opposta e contraria”

www.repubblica.it

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...