Voltiamo pagina, votiamo Veltroni

“Bisogna assolutamente andare a votare e votare Veltroni”. Parole asciutte, dirette e chiare, pronunciate da Dario Fo durante un convegno tenuto a Firenze alcuni giorni fa, nel quale il noto attore e premio Nobel ha ribadito il suo schieramento a favore del Partito Democratico e del suo leader, Walter Veltroni. Così anche Franca Rame, attrice e senatrice uscente, nonché moglie del celebre artista, ha confermato il suo voto a Veltroni. La coppia si unisce dunque al lunghissimo elenco di nomi eccellenti che hanno detto si all’ondata rifomista del PD. A pochi giorni dal voto, tantissimi personaggi del mondo dello spettacolo, dell’arte, della musica, della danza, del cinema e del teatro, attori, pittori, cineasti, registi, produttori, scrittori si sono apertamente schierati per Veltroni. 450 nomi hanno fatto sapere, attraverso un appello, di votare Veltroni.

Bastava dare anche uno sguardo al palco allestito a Piazza del Popolo a Roma per la kermesse finale del Partito Democratico, per avere anche una minima idea della portata e del valore di queste adesioni. Circa 70 artisti sono saliti sul palco con Veltroni per testimoniare ancora il loro appoggio a tutto il PD: tra i tanti, Fiorella Mannoia, Laura Morante, Jovanotti, Zeudi Araya, Isabella Ferrari, Mariangela Melato, Massimo Ghini, Silvio Orlando, Pippo Baudo, Cristina e Francesca Comencini, Gigi Proietti, Moni Ovadia, Stefania e Amanda Sandrelli, Sabrina Ferilli, per citarne solo alcuni. Per Veltroni e il PD si è mobilitato anche lo sport, che ha messo insieme una vera e propria squadra di campioni ed ex-campioni, tutti grandissimi, tutti convinti che il suo PD possa fare bene all’Italia e allo sport. Andrea Bargnani, Yuri Chechi, Francesco Totti, Alessia Filippi, Novella Calligaris, Adriano Panatta, Marco Tardelli, Nicola Pietrangeli e tanti altri ancora, tutti per Veltroni.
Tra i primi ad uscire allo scoperto Andrea Camilleri, che in una recente intevista alla rivista Micromega, dichiarara il suo voto democratico, evitando l’astensione. La paura di “un ritorno al Medioevo ha smosso evidentemente l’autore del Commissario Montalbano, che invita anche i giovani a pensare bene al loro futuro se non si vogliono ritrovare a piangere come le cicale. Il suo “outing democratico” si associa anche a quello di Paolo Flores D’Arcais, drettore di Micromega, anche lui convertitosi al PD. Tra le più belle testimonianze anche quella di Nanni Moretti, che ritrovato il suo smalto politico, in un interessante articolo su Micromega e poi sintetizzato su La Repubblica, dichiarava di “non aver mai avuto dubbi sul mio voto: il Partito democratico è la novità della politica italiana e forse l´ultima opportunità per non regalare definitivamente il paese all´estremismo di Berlusconi e Bossi”. Ad accomunare tutti questi illustri personaggi nel loro sostegno al candidato premier, sicuramente la speranza di una nuova stagione politica per l’Italia e di un Governo stabile e duraturo che ridia slancio economico al nostro Paese, e che sia capace di risolvere i tanti disagi sociali vissuti ora dagli italiani, Tra le curiosità anche l’appoggio di Daniela Bongiorno, moglie del più celebre Mike, che voterà Veltroni convinta che “farà uscire l’Italia da 15 anni di una politica fatta liti e di insulti, finalmente qualcuno che fa le cose per costruire e non per distruggere. E Roberto Benigni, nel suo esilarante endorsment pro Veltroni, ha detto che se potesse lo voterebbe una, due e anche tre volte. Grandissima stima e fiducia in Veltroni che si unisce a quella di Zapatero e George Clooney, e a quella di centinaia di migliaia di persone che in questi mesi hanno seguito Veltroni nei suoi numerosi spostamenti in giro per la penisola per testimoniargli il loro “mi fido di te”.

Dario Fo e Franca Rame: “Bisogna assolutamente andare a votare e votare Veltroni.

Andrea Camilleri: “No astensione, ma voto democratico”

Nanni Moretti: Non ho mai avuto dubbi sul mio voto: il Partito democratico è la novità della politica italiana e forse l´ultima opportunità per non regalare definitivamente il paese all´estremismo di Berlusconi e Bossi.”

Roberto Benigni: “ Io Veltroni lo voterei due, tre volte”

Jovanotti: “ Veltroni per me è la bella politica……dobbiamo cambiare e il PD sembra in grado di promuovere questo cambiamento”

Ethel Kennedy, moglie di Robert Kennedy: Un augurio di buona fortuna per le prossime elezioni e le sue congratulazioni per la bella campagna elettorale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...