Elezioni: L’impegno del PD per le adozioni nazionali e internazionali

Tra gli impegni che nel governo del Pd rivestiranno una importante priorità, vi è quello di mettere mano a una legge che dia soluzione alla questione dell’affidamento e dell’adozione, sia nazionale che internazionale.
“Di tutte le aree deboli della società i più deboli sono i bambini. Per adottare non ci possono volere tre anni che è un tempo medio e ottimistico.
C’è di mezzo troppa burocrazia. Dobbiamo capire se una famiglia che vuole adottare è credibile e attendibile. Per fare questo ci vogliono tre mesi, non tre anni”, è quanto ha affermato Walter Veltroni giorni fa, parlando ad una platea di operatori del terzo settore.
Tra gli altri impegni che il Pd intende prendere in tema di adozioni, vi è l’istituzione della figura del Garante per l’infanzia con il compito, tra gli altri, di vigilare sul rispetto dei tempi e di sanzionare i ritardi. E
ancora, lavorare per sbloccare in tempi rapidi le adozioni nelle diverse situazioni ‘problematiche’, come ad esempio la Bielorussia o la Romania, attraverso nuovi accordi e protocolli internazionali.
Infine, tra i punti caratterizzanti l’azione del governo del Pd in tema di adozioni, vi sarà la riduzione dei costi per le famiglie, con il raddoppio del bonus da 1.200 a 2.500 euro e l’ampliamento del sistema di deducibilità delle spese. In definitiva, il Pd intende invertire le priorità e mettere al centro l’interesse del bambino a trovare una famiglia, con tutte le garanzie e tutele del caso.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...