Veltroni: vogliamo e possiamo vincere

MONTECATINI TERME – “Vogliamo vincere le elezioni e credo di poter dire che cominciamo a pensare di poterle vincere”. Dal Centro Congressi di Montecatini Terme il candidato premier del Pd si dichiara fiducioso in ottica elezioni. “E’ bello fare la parte degli inseguitori – ha aggiunto – quelli che partono senza il favore del pronostico”. Veltroni ha quindi ricordato che è stato proprio Berlusconi ad evocare la possibilità di un pareggio al Senato: “Quindi – ha fatto notare – non è vero che c’è questa vittoria annunciata che si diceva”. Veltroni ha ribadito la propria intenzione di non demonizzare l’avversario durante questa campagna elettorale, cosa che sta costringendo anche “il partito della destra” a fare lo stesso “Dall’altra parte – ha proseguito il segretario del Pd – fanno fatica a trovare argomenti contro di noi, perché i vecchi argomenti del passato quindicennio non funzionano più”.

Veltroni: candidatura Calearo risponde a grande patto fra produttori e lavoratori
PRATO – Massimo Calearo, presidente di Federmeccanica, sarà capolista del Pd in Veneto. Ad annunciarlo è stato il segretario del Pd a Prato, dove ha fatto tappa con il suo “Giro dell’Italia nuova”. Veltroni ha accolto con particolare soddisfazione il sì di Calearo alla proposta di candidatura nelle fila del Pd alle prossime elezioni. “E’ un grande industriale veneto – ha detto – che incanrna quello che è il progetto del Pd e cioè un patto tra produttori e lavoratori per la crescita del Paese”. Il candidato premier del Pd ha anche risposto a chi, soprattutto da sinistra, sta criticando le scelte del Pd in materia di candidature: “Sento parlare di lotta di classe contro i padroni. Noi abbiamo un’idea diversa, noi proponiamo un grande patto fra produttori e lavoratori per far crescere la ricchezza del Paese, un patto fra tutte quelle persone che vogliono impegnarsi a far crescere il nostro Paese”.

Calearo: proposta Pd unica occasione per dare voce a piccole e medie imprese
VICENZA – “La proposta del Partito Democratico è un’occasione per dare voce al mondo delle piccole e medie imprese e ad un’area del Paese, il Nord Est, che finora ha sofferto di scarsa rappresentanza”. Lo ha affermato lo stesso Massimo Calearo, spiegando le ragioni della sua candidatura a capolista alla Camera del Pd per il collegio Veneto 1. “Ho accettato la proposta di Walter Veltroni perché credo che questo sia un momento fondamentale per il futuro del nostro Paese. Ho accettato la proposta di Veltroni perché se nel Partito democratico trovano spazio anime, culture e interessi, anche non di sinistra, come quelli di cui io sono portatore, significa che la politica italiana sta veramente cambiando”.

S.C.

fonte: wwww.partitodemocratico.it
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...